Attraverso una nota apparsa su instagram, il difensore Filippo berra - in forza al Bari - manifesta il suo disappunto per lo stop forzato dovuto al Coronavirus. Disappunto che è accompagnato anche da un messaggio di speranza: "È la prima volta nella nostra storia che ci chiedono di non poter fare sport cioè la nostra vita, il nostro lavoro, la nostra passione.È difficile, ma dobbiamo resistere e restare a casa, lasciamo da parte la voglia di andare a correre ancora per un po’, lo facciamo per la nostra nazione e per la salute di tutti noi. Alleniamoci a casa in qualche modo anche un po’ arrangiati, ma saremo ancor più felici di poterlo fare, di poter correre ovunque appena sarà tutto finito".

Sezione: BARI / Data: Mar 24 Marzo 2020 alle 19:00
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print