Bari, De Laurentiis: "Non pensiamo al futuro, questo campionato non è finito"

14.03.2019 15:00 di Domenico Brandonisio  articolo letto 124 volte
Bari, De Laurentiis: "Non pensiamo al futuro, questo campionato non è finito"

A margine della presentazione delle nuove maglie, il presidente Luigi De Laurentiis ha fatto il punto della situazione in casa Bari: "Maglie storiche? L'importanza di raccogliere tutte quelle idee che possono aiutare nell'aspetto commerciale ha influito. I tifosi, anche di una certa età, tornano indietro nel tempo e rievocano determinati momenti. Sarà interessante rievocare il passato per poi riproporlo in chiave moderna. Il campionato? Non abbiamo ancora vinto nulla, ogni singola partita sarà importante fino alla fine. Ogni stagione va onorata al massimo delle possibilità, e poi tanti risultati utili di fila possono contribuire a raggiungere un determinato record". 

Organizzazione impeccabile a tempo di record: "L'accelerazione è stata incredibile, abbiamo vissuto sin dall'inizio momenti incerti. Siamo sempre stati in emergenza continua, poi il nostro motore è partito e si è riscaldato. La collaborazione di tutte le componenti è stata ottima, a 360 gradi. La strada resta ancora lunga, ma l'entusiasmo è altissimo. Ogni fase attraversata è importante e fondamentale. Certo, l'esperienza calcistica maturata negli ultimi 15 anni è stata importante".

Impossibile fare riferimenti al futuro: "Non abbiamo ancora pensato al futuro, la testa è ancora concentrata e attiva su questo campionato. Posso sicuramente immaginare qualcosa di nuovo sul piano organizzativo, ma c'è ancora tanto tempo davanti".