Bari, l'ex Gerson: "La promozione non era scontata. Bravo Cornacchini"

12.03.2019 10:15 di Davide Abrescia  articolo letto 139 volte
Bari, l'ex Gerson: "La promozione non era scontata. Bravo Cornacchini"

Nonostante sia brasiliano, Gege Gerson ha il Bari nel cuore, viste anche le esperienze da calciatore vissute in Puglia. L'ex centrocampista biancorosso analizza così il momento dei biancorossi, vicini alla meta: "La promozione è ormai a un passo, da tifoso ne sono felice. Con giocatori di quel calibro era ipotizzabile ma per niente scontato. Nessuno fa regali nel calcio, bisogna sempre lottare. Faccio i complimenti a Cornacchini e al suo staff: avevo conosciuto la sua grinta da avversario, quando era attaccante del Piacenza, ho trovato un grande motivatore. Ed è stato un piacere abbracciarlo quando l’ho incontrato. Lui e tanti elementi della rosa attuale possono essere una base preziosa per costruire una squadra capace di puntare subito alla B".