Bari, questione stadio. Parla l'assessore Petruzzelli: "Ecco come stanno le cose"

18.11.2019 18:15 di Domenico Brandonisio   Vedi letture
Bari, questione stadio. Parla l'assessore Petruzzelli: "Ecco come stanno le cose"

Intervistato nel corso di Coffibrec - trasmissione andata in onda su Antennasud Live-Teleonda - l'assessore allo sport Pietro Petruzzelli fa il punto della situazione sullo stadio 'San Nicola'. ieri, come è noto, un altro petalo si è staccato dalla copertura dell'impianto: "Il sopralluogo fatto con i tecnici e con la ditta incaricata alla rimozione c'è stato stamattina. Già domani inizieranno le operazioni di rimozioni, tale verifica riguarderà anche gli altri petali. E valuteremo cosa fare con tutto il resto. Molti dei petali avevano un ciclo di vita di 20 anni ed una garanzia di 10, molti sono durati quasi trenta. Il costo di ogni singolo petalo è alto. Parliamo di cifre che vanno dai 200 ai 250.000 euro. Ci sono dei contatti con Renzo Piano ed il suo entourage, i progettisti. Vogliamo sostituire i teflon con tecnologie più moderne. Ed abbiamo chiesto loro di mettere mani ad un restyling progettuale e sostenibile, anche per ridurre il numero di posti a sedere. Rispetto al passato c'è una differenza: gli oneri di carattere economico. La società biancorossa al momento non sembra particolarmente interessata ad effettuare lavori sullo stadio, almeno sino ad oggi. La priorità ci sembra la squadra. La struttura non va abbattuta, andrebbero valorizzati alcuni aspetti". 

Sui nuovi seggiolini: "Oggi è stata pubblicata la gara per la sostituzione dei seggiolini. Nella gara il colore non viene indicato, questa operazione tuttavia avverrà in un secondo momento. Ovviamente il posizionamento cromatico, quindi bianco-rosso, viene preso in considerazione. L'estetica dello stadio ne trarrebbe giovamento. Entro il 1 febbraio tutto andrà sostituito, ma le tempistiche sinceramente non mi preoccupano".