Bari, Stellone: "Per le zone alte attenti al Bari. Classifica ancora più corta rispetto agli altri anni"

 di Davide Abrescia  articolo letto 391 volte
Bari, Stellone: "Per le zone alte attenti al Bari. Classifica ancora più corta rispetto agli altri anni"

C'è stato un contatto con il Perugia ma Roberto Stellone è ancora in cerca di una nuova e stimolante avventura. In attesa di una panchina, si è concesso ai microfoni di tuttomercatowebSulla Serie B:“La serie B?! È un campionato più concentrato rispetto agli altri anni. Potrebbero esserci due sorprese come Cremonese e Venezia ma è già successo che altre squadre neopromosse abbiamo fatto bene subito”. Sulle possibili occasioni per tornare ad allenare:“Ho girato un po’ di campi. I miei collaboratori sono andati a vedere qualche squadra di A e B. Cerco di tenermi informato e aspetto la situazione migliore. Me ne sono capitate due ma per diversi motivi ho preferito dire di no. C’è stato un contatto però probabilmente non c’era convinzione da entrambe le parti”. Sulle candidate alla promozione:“Il Frosinone resta insieme al Palermo e all’Empoli la più forte. È fatto di giocatori importanti e fino alla fine starà nelle prime posizioni. Anche il Perugia era partito benissimo, ha avuto un blackout ma la rosa è forte. E per le zone alte occhio al Bari"