Verso Bari-Portici: secondo possibile match point per la promozione

13.04.2019 11:00 di Antonio Bellacicco   Vedi letture
Verso Bari-Portici: secondo possibile match point per la promozione

Braccino del tennista? No grazie. Il Bari di mister Cornacchini non ha più voglia di sbagliare. Smaltita senza troppi drammi la sconfitta subita ad Angri contro la Nocerina, la squadra biancorossa spera di chiudere il discorso promozione in questo weekend al "San Nicola", luogo deputato a ospitare la sfida con il Portici, valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del Girone I di Serie D. Un appuntamento da non sottovalutare, un impegno da interpretare con lo spirito corretto e con l'orecchio sempre rivolto alle notizie provenienti da Torre del Greco, lì dove la Turris seconda in classifica affronterà il pericolante Città di Messina: se alla vittoria dei pugliesi dovesse aggiungersi il passo falso dei campani, la Serie C diverrebbe a quel punto aritmetica. 

Non sarà facile, però, per Di Cesare e compagni, che si ritroveranno di fronte un gruppo inserito a pieno titolo nella rovente lotta playoff. I ragazzi di mister Chianese occupano la quinta posizione della classe (in coadiuvazione con Cittanovese e Acireale) e sono reduci dal pesantissimo successo interno contro la stessa Cittanovese (2-1 il finale), che ha consentito loro di tornare ai tre punti dopo tre giornate di astinenza. A impressionare, quando si parla dei campani, è più in generale l'andamento costante mantenuto nel girone di ritorno: nove risultati utili -cinque vittorie e quattro segni X- nelle prime nove apparizioni del 2019 e appena due sconfitte complessive. 40 i gol fatti, altrettanti quelli subiti e una curiosità relativa al capocannoniere: Gennaro Sorrentino, nove reti all'attivo, ha infatti lasciato la squadra a dicembre per accasarsi al Rezzato ma non è ancora stato sorpassato da nessuno. 

Quello che andrà in scena domani nell'Astronave sarà il primo incontro tra le due compagini in terra barese. In senso assoluto, l'unico precedente è relativo alla gara d'andata, vinta dai galletti con un secco 0-3 (reti di Simeri, Cacioli e Neglia). Arbitro del match il signor Luca Baldelli della sezione di Reggio Emilia, coadiuvato dagli assistenti Castro e Biancucci. Fischio di inizio fissato per le ore 15:00.