Bisceglie, Pochesci: "Si è alzata molto la qualità del campionato"

13.10.2019 20:21 di Cristina Scarasciullo Twitter:    Vedi letture
Bisceglie, Pochesci: "Si è alzata molto la qualità del campionato"

Il tecnico stellato ha analizzato la sconfitta in trasferta dei suoi ragazzi: «Il nostro percorso sarà difficile, di sofferenza. La squadra è giovane, deve imparare a lavorare durante la settimana. Oggi avevamo una grande occasione visto che la Viterbese era un po' rimaneggiata, un ragazzino che io ho seguito dal Frosinone oggi ha deciso la partita ma penso che la Viterbese ha meritato la vittoria. Nel primo tempo abbiamo avuto due o tre situazioni che abbiamo sbagliato, però fa parte del percorso di crescita di questa squadra che prima giocava in un modo ora gioca in un altro. Il campionato è lungo, è duro e noi dobbiamo guardare le sette otto squadre che dobbiamo cercare di mettere sotto di noi in classifica. Penso che la Viterbese al completo sia una squadra da quinto sesto posto. È una squadra solida con giocatori importanti, e quando hai già dei giocatori forti e un'idea di gioco ti puoi ritagliare un buono spazio in questo campionato. La C di quest'anno? È più difficile perché si è alzata molto la qualità. L'anno scorso c'erano tante squadre con tanti giovani. Oggi siamo in pochi a giocare con gli under per fare minutaggio. Oggi ci sono almeno sei squadre che possono giocarsi il campionato, il Bari oggi ha dato una bella scossa alla classifica, ma il suo calendario è meno agevole di quello della Ternana. Squadre come Monopoli e Potenza che hanno meno pressione addosso potrebbero essere le vere sorprese. Le big devono stare molto attente».