Audace Cerignola, giorni di spasmodica attesa in tutta la città

06.07.2019 15:00 di Alfonso Divito   Vedi letture
Audace Cerignola, giorni di spasmodica attesa in tutta la città

Il countdown che porta al 12 luglio è partito, l'attesa è frenetica, mentre in tutta Cerignola si sogna il ripescaggio in C dopo una grande stagione culminata con la vittoria dei playoff del raggruppamento H della Serie D. Un approdo nel calcio professionistico che, diciamocelo francamente, sarebbe il giusto premio per una società seria, virtuosa e con tutte le carte in regola per guadagnarsi un posto nella terza serie nazionale. Quella stessa società che, in soli quattro anni, ha riportato l'Audace Cerignola in categorie ben più consone al proprio blasone. Sforzi impressionanti anche sulla questione 'Monterisi' dove, in grande sinergia con l'amministrazione comunale, la famiglia Grieco ha trasformato l'impianto di via Napoli in un vero e proprio gioiellino per il territorio. 

Il grande tam tam di voci, spesso incontrollate, sullo stato dei lavori dello stadio ofantino lasciano il tempo che trovano. Solo e soltanto il 12 luglio sapremo se il sogno di una piazza intera diverrà realtà, quando il Consiglio Federale si riunirà per decidere le sorti delle compagini che hanno presentato domande di riammissione e ripescaggio. 

In attesa del fatidico giorno, tutta una città attende col cuore in gola... "C" credono un po' tutti!