Cerignola, verso il Taranto: città e squadra insieme per scrivere la storia

18.05.2019 11:15 di Alfonso Divito   Vedi letture
Cerignola, verso il Taranto: città e squadra insieme per scrivere la storia

Mancano soltanto 24 ore all'attesissima finale play-off di domani, domenica 19 maggio, tra Audace Cerignola e Taranto in un 'Monterisi' che si prospetta gremito in ogni ordine di posto (calcio d'inizio alle ore 16:00) per una partita che in città si attende in maniera frenetica. L'ambiente gialloblù è carico al punto giusto, il calore della piazza in settimana è stato a dir poco sensazionale per spingere il collettivo di mister Bitetto alla vittoria finale e sperare nel ripescaggio in Serie C. Quella terza serie che, a Cerignola, manca dalla stagione 1935/36 e che mai come in questo preciso momento storico la si sente ad un passo, quel passo da muovere domenica pomeriggio contro l'ostico Taranto.

Sul versante formazione, mister Bitetto dovrebbe optare per il già rodato 4-4-2 con Foggia e Lattanzio i principali riferimenti offensivi. Toccherà ad Allegrini e Abruzzese dirigere la retroguardia gialloblù, mentre a centrocampo salgono le quotazioni di Amabile e Di Cecco. 

La gara sarà diretta dal sig. Filippo Giaccaglia di Jesi. Il fischietto marchigiano sarà assistito da Nicolò Moroni di Treviglio e Paolo Fele di Nuoro.