Foggia, Corda: "Squadra cresciuta mentalmente, ora testa all'Andria"

14.11.2019 11:15 di Antonio Bellacicco   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Foggia, Corda: "Squadra cresciuta mentalmente, ora testa all'Andria"

E' un Ninni Corda entusiasta ma come sempre pacato quello che si presenta nella sala stampa dello Stadio "Zaccheria" per commentare la vittoria del suo Foggia sull'Acireale in Coppa Italia. Un successo che significa passaggio del turno e qualificazione per i quarti di finale: "Sicuramente dobbiamo fare meglio davanti in alcune situazioni, però ho visto una crescita sul piano dello spirito e della mentalità. Abbiamo cercato il 4-0 anche in 10, questo è un aspetto importante. L'Acireale voleva vincere e passare il turno, non è stata una partita tranquilla. Alla Coppa Italia ci tengono tutti. Gerbaudo? E' un calciatore che ho fortemente voluto. E' partito benissimo, poi ha sofferto un po'  perchè non è abituato a questi ritmi. Adesso sta uscendo alla distanza, si tratta di un calciatore importantissimo".

In chiusura, una battuta sulla prossima sfida di campionato che metterà i satanelli di fronte all'ostacolo Fidelis Andria: "Domenica c'è una partita durissima ad Andria. Vogliamo vendicare il 4-0 del 2016; la piazza e la tifoseria ci tengono tantissimo".