Foggia, Deli: "Il gol? Una liberazione"

10.02.2019 17:25 di Francesco Ippolito Twitter:    Vedi letture
Foggia, Deli: "Il gol? Una liberazione"

È felice Francesco Deli, ma non troppo. Felice per il gol realizzato, anche se per il centrocampista romano si poteva fare di più: "Una liberazione, è stato un periodo complicato per me. Avevo voglia di sfogarmi e di tornare a fare gol. Peccato per come è andata la partita perché si era giocata veramente bene. Nel secondo tempo siamo  un po' calati perché avevamo spinto tanto prima. Sono contento della mia prestazione anche se ho sbagliato parecchi appoggi, devo trovare la forma fisica migliore. Mi sento bene e mi sto allenando alla grande, mi dà tanta fiducia e voglio fare ancora meglio".

Poi Deli aggiunge: "Dopo l'anno scorso volevo riconfermarmi. Ho avuto tanti infortuni che un po' mi hanno fermato, ho saltato tante partite. Voglio continuare così e non fermarmi più. Era importantissimo vincere, è andata così. Ma questa partita ci dà tanta fiducia, abbiamo giocato molto bene e li abbiamo messi in difficoltà. Potevamo chiuderla, peccato perché ce l'avevamo messa tutta. C'è un po' di rammarico".

Sulla sua partita: "Mi adeguo a quello che dice il mister. In settimana avevo provato questa posizione, però non ci aspettavamo che loro venissero col trequartista. Per questo Kragl è stato un po' soffocato dal terzino avversario, anche se ho trovato più spazio io. Oggi secondo me li abbiamo messi davvero in difficoltà".