Foggia, Fares: "Stasera è una finale. Ecco perché scegliemmo Padalino e non Rossi o Delneri"

22.04.2019 10:15 di Dennis Magrì   Vedi letture
Foggia, Fares: "Stasera è una finale. Ecco perché scegliemmo Padalino e non Rossi o Delneri"

Lucio Fares, presidente del Foggia, in un'intervista rilasciata a TUTTOmercatoWEB.com ha parlato del momento della squadra rossonera: “Speravamo di essere in una situazione più tranquilla, purtroppo però la penalizzazione ha influito negativamente. Stasera il Livorno, è una finale. I ragazzi lo sanno. Devono scendere in campo per vincere. Dimenticate le cinque giornate di Milano, speriamo nelle cinque giornate di Foggia...".

Sui cambi in panchina: “Nel calcio succede, non è mica la prima volta. Chi conosce il calcio sa che sono cose che possono succedere. Purtroppo con Padalino non abbiamo avuto i risultati che speravamo. L’esonero di Grassadonia era stato fatto con difficoltà, era necessario dare una scossa che non è arrivata. Oggi siamo tornati, stiamo giocando bene. Ai punti meriteremmo qualcosa in più”. Prima di Padalino si facevano i nomi di Delio Rossi e Delneri: "Ci sono state una serie di valutazioni. Poi però abbiamo puntato su un allenatore giovane, legato alla piazza. Nel calcio come nella vita capita di trovare qualche difficoltà. L’importante è saper reagire e rimediare". Il futuro è con Nember: “Sicuramente si”.