Al termine del pareggio acciuffato in extremis contro il Fasano, il presidente del Foggia Roberto Felleca ha commentato, in sala stampa, il match pareggiato dai rossoneri contro i biancazzurri di mister Laterza.

“Prevale la delusione. Quando non chiudi le partite non sempre ti va bene. Loro hanno sfruttato un primo errore, un secondo errore. Siamo passati in svantaggio e solo una squadra con un grande spirito riesce a raddrizzarla. Tutto questo non giustifica l’aver sbagliato una partita in casa. Il Bitonto? Non mi preoccuperei solo di questo avversario. Le squadre che credono nella promozione sono tante, c’è il Taranto, il Fasano, il Sorrento. Vince chi sbaglia di meno e chi sarà più fortunato - riporta foggiasport24.it-. Dobbiamo guardare avanti, vedere il buono, cioè che abbiamo fatto un punto, ma che non possiamo più sbagliare. Il mercato? Serve una punta degna, di spessore, di categoria superiore, un attaccante che possa concretizzare quello che produciamo e chiudere le partite. Ci stiamo lavorando, più di quello che stiamo facendo non possiamo fare. Non è facile”.

Sezione: FOGGIA / Data: Lun 6 Gennaio 2020 alle 14:45
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print