Recupero in tempi record per Loris Tortori: il centravanti del Foggia, dopo la botta subita contro l'Agropoli al setto nasale, è sceso in campo con la Nocerina, dando il suo contributo alla squadra di Corda per conquistare i tre punti. Il calciatore, in sala stampa, ha commentato la sua prestazione e quella della squadra.

“Non pensavo di poter giocare novanta minuti in questa partita dopo l’intervento al naso. Non mi sentivo pieno di energia ma ho cercato di dare il mio contributo per la squadra. Credo di aver fatto una buona partita e sono contento. Era una partita importante, abbiamo fatto una buona prestazione riuscendo a portare a casa il risultato.  Adesso il gruppo è più amalgamato rispetto al girone di andata: è cambiata la consapevolezza del gruppo e di ognuno di noi. El Ouazni è un giocatore fisico. Ci mancava, nel nostro organico, un giocatore con le sue qualità: ci potrà dare una grande mano fino alla fine del campionato”.

Sezione: FOGGIA / Data: Lun 20 Gennaio 2020 alle 14:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print