Gds - Foggia, per la porta piace Perina. Resta in uscita Chiricò

 di Antonio Bellacicco  articolo letto 280 volte
Pietro Perina
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Pietro Perina

Porte girevoli in casa Foggia. Ufficializzato il passaggio di Vacca al Parma, è arrivata nella serata di ieri la firma di Luigi Scaglia, autentico jolly per il centrocampo rossonero. Il calciatore trentunenne, che all'occorrenza può essere utilizzato tanto da mezzala quanto da laterale sinistro, sarà presentato quest'oggi e andrà a completare un reparto che già in precedenza si era arricchito grazie all'inserimento di Leandro Greco

Restano diversi i giocatori nel mirino di Luca Nember. Il direttore sportivo, secondo quanto affermato sulle pagine della Gazzetta dello Sport, non ha ancora rinunciato all'idea di convincere Dainelli a chiudere la sua lunghissima carriera in terra dauna (i due sono stati a lungo insieme ai tempi del Chievo). Difficile che, però, i clivensi possano privarsi dell'esperienza di un difensore che, anche in questa stagione, ha collezionato 12 presenze nella massima serie. Rimane calda inoltre la pista Perina: per assicurarsi le prestazioni del portiere del Cosenza, il Foggia sarebbe disposto a mettere sul piatto Elio Calderini. In uscita, infine, resta da risolvere la situazione Chiricò. Il club rossonero vorrebbe monetizzare dalla sua cessione per poi puntare su un centravanti in grado di affiancare Mazzeo; le pretendenti (dal Parma alla Virtus Entella, fino al Carpi) non mancano.