Le probabili formazioni di Foggia-Pescara: Padalino torna al 3-5-2

10.02.2019 09:00 di Dennis Magrì  articolo letto 215 volte
© foto di Federico Gaetano
Le probabili formazioni di Foggia-Pescara: Padalino torna al 3-5-2

Tre punti fondamentali per rialzarsi. Il Foggia questo pomeriggio ospiterà tra le mura amiche l'insidioso Pescara, da inizio campionato vicino alla cima della classifica. Un po' al contrario dei rossoneri, che proprio non riescono a staccarsi dai bassifondi e che sono ancora in piena zona play-out. 

COME ARRIVA IL FOGGIA - Padalino vira verso il 3-5-2. Ballottaggio sulla fascia destra risolto, con Loiacono che partirà dal 1' sulla destra anche a causa del forfait di Ngawa; per il resto scelte praticamente fatte con Billong, Ranieri e Martinelli in difesa e Kragl a sinistra. A centrocampo spazio ad Agnelli nel ruolo di mezzala accanto a Busellato e Greco. In attacco, infine, tandem formato da Mazzeo e Iemmello.

COME ARRIVA IL PESCARA - Dopo la scoppola casalinga contro il Brescia (1-5), Pillon potrebbe cambiare qualcosina nel suo 4-3-3. Ad esempio Monachello dovrebbe partire dal 1' in attacco con Mancuso e Marras (in pole su Del Sole). A centrocampo Kanoutè e Brugman sono certi di una maglia da titolare, con Melegoni (più di Memushaj) indiziato numero uno a completare il reparto. In difesa, infine, linea a quattro formata da Balzano, Campagnaro, Scognamillo e Ciofani.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FOGGIA (3-5-2): Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Loiacono, Agnelli, Greco, Busellato, Kragl; Mazzeo, Iemmello. Allenatore: Padalino.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Campagnaro, Scognamillo, Balzano; Brugman, Melegoni, Kanouté; Mancuso, Monachello, Marras. Allenatore: Pillon.