Vi ricordate di... Luigi Molino? 30 gol a Foggia in due anni, prima del grande salto in B

11.10.2018 08:30 di Dennis Magrì Twitter:   articolo letto 1620 volte
© foto di Massimo Arminante/TuttoNocerina.com
Vi ricordate di... Luigi Molino? 30 gol a Foggia in due anni, prima del grande salto in B

Prima punta, abile anche a ricoprire il ruolo di esterno d'attacco o trequartista. Un attaccante completo, in grado di fare la differenza e soprattutto segnare ben 31 gol in 52 presenze con la maglia del Foggia. Stiamo parlando di Gigi Molino, in rossonero dal 1999 al 2001: dal quarto posto della prima stagione in Serie C2, con Piero Braglia in panchina, alla delusione della nona posizione dell'anno successivo, quello dei tre cambi di guida tecnica (Mancano prima, poi Arcoleo e Pace). E proprio in quest'ultima realizzò ben 18 reti, record in un singolo campionato (eguagliato in quello 2002-2003 in C1 con l'Avellino).

All'inizio della stagione 2001-2002 la punta napoletana parte con l'obiettivo di portare in C1 i "satanelli", ma a novembre arriva il divorzio ed il calciatore si accasa addirittura in Serie B: con il Messina realizzerà zero gol in cinque presenze prima di rilanciarsi nella "sua" Campania con Avellino e Benevento. Un centravanti col vizio del gol, che a Foggia diede il meglio.