V. Francavilla, Trocini: "Chi scenderà in campo domani darà il massimo. Vazquez e Tiritiello in dubbio"

22.10.2019 13:00 di Dennis Magrì   Vedi letture
V. Francavilla, Trocini: "Chi scenderà in campo domani darà il massimo. Vazquez e Tiritiello in dubbio"

Bruno Trocini, tecnico della Virtus Francavilla, è tornato così sul pareggio col Picerno alla vigilia della sfida col Teramo: "Ero arrabbiato anche un po' perché nel momento in cui potevamo vincere la partita abbiamo perso Vazquez, negli ultimi dieci-quindici minuti non siamo stati bravi a sfruttare la superiorità numerica. Calcagno è rimasto solo numericamente a causa del problema muscolare, perché non avevamo più cambi. Rivedendo la partita, il Picerno ci ha chiuso tutti gli spazi e noi abbiamo rischiato zero. Contro il Teramo ci arriviamo con poco tempo a disposizione per preparare il match e avendo fatto la conta degli infortuni. Ma undici li schiereremo in campo (sorride, ndr) per dare battaglia".

Sugli infortunati: "Calcagno starà fuori un mesetto a causa di uno stiramento; meno gravi Tiritiello e Vazquez, ma entrambi sono in forte dubbio. Quando ci sono tanti assenti, con partite ogni tre giorni, i problemi sono più per i ricambi. Ma sono certo che i ragazzi metteranno tutto in campo. Poluzzi? Anche lui è in fase di recupero, speriamo di ritrovarlo per la prossima col Bisceglie".

Sul prossimo avversario e su Perez: "Hanno trovato la quadra nelle ultime gare, giocano bene e con grande organizzazione. Sono bravi nel palleggio, sarà un Teramo che arriva in buon momento. Toccherà a noi limitarli al massimo e metterli in difficoltà. Perez? Sta facendo bene, si è presentato da noi in condizioni fisiche invidiabili nonostante un ritiro incompleto. Si è ambientato subito in maniera ottimale, è un trascinatore e trovare con continuità la via del gol è importante per un attaccante. Ce lo teniamo stretto, deve essere un punto di riferimento in campo e fuori per noi. Domani chi con lui? Baclet non ha i novanta minuti nelle gambe, Puntoriere dà continuamente la sensazione di poter fare cose fenomenali e che invece poi si distrae. Ma crediamo ciecamente in lui".