V. Francavilla, un tabù da sfatare nella sfida contro il Rende

08.11.2019 09:00 di Stefano Di Bella Twitter:    Vedi letture
V. Francavilla, un tabù da sfatare nella sfida contro il Rende

Archiviato il pareggio di Rieti, la Virtus Francavilla del tecnico Bruno Trocini adesso va alla ricerca della continuità dal punto di vista dei risultati. Una continuità che è vitale come l’ossigeno per un club ambizioso come quello biancazzurro. Di fronte agli imperiali domenica arriverà il Rende: proprio quel Rende che Trocini e Gigliotti conoscono molto bene. Il primo ci ha allenato prima dell’esperienza con il club biancazzurro, il secondo, invece, ci ha giocato per ben quattro anni, non poco insomma.

Alla lista degli ex si aggiungerebbe anche l’infortunato Pambianchi che, purtroppo però, non ha ancora recuperato dal problema che lo affligge da inizio stagione.

Nei quattro precedenti con la formazione biancorossa, gli imperiali hanno vinto soltanto una volta, in trasferta, pareggiando in casa due stagioni fa, e perdendo in entrambi i match nello scorso campionato. Un tabù in più da sfatare per i biancazzurri che cercano quindi la prima vittoria tra le mura amiche contro la formazione rendese.