Non basta un gol spettacolare di Federico Zenuni, alla Virtus Francavilla per avere la meglio su un ostico Avellino, che ha recuperato il match nel finale grazie ad un rigore trasformato da Di Paolantonio.

Nel primo tempo succede poco quanto nulla. I primi sussulti sono dell'Avellino, che si rende subito pericoloso dopo appena 14 minuti: Delvino perde palla nel tentativo di dribblare Parisi, con quest'ultimo che fa tutto bene e serve Pozzebon che spreca da posizione ravvicinata spedendo la palla fuori con l'aiuto della traversa. Ospiti ancora pericolosi al 28esimo quando Di Paolantonio ci prova direttamente su calcio di punizione: la traiettoria è insidiosa, ma la palla si spegne sul fondo. La risposta della Virtus Francavilla arriva soltanto al 34esimo con una timida conclusione di Zenuni, che non impensierisce Dini. A quattro dalla fine del primo tempo si sblocca il match: Zenuni sfrutta il piazzamento sbagliato di Dini e dalla trequarti lo beffa con una conclusione ad effetto, per il gol che vale il vantaggio della Virtus Francavilla.

Nella ripresa la Virtus Francavilla entra con un piglio diverso: biancazzurri pericolosi dopo appena quattro minuti dalla ripresa, con Mastropietro che ci prova con una conclusione che si spegne di poco a lato. Cinque minuti dopo ancora pericolosi gli imperiali con una conclusione di Albertini che viene però ostacolato da un avversario. È un predominio dei padroni di casa che, al decimo, vanno vicinissimi al raddoppio con una rasoiata di Marozzi che viene prontamente respinta da Dini con i piedi. A venti dalla fine Trocini decide di difendersi, rinforzando il centrocampo con Di Cosmo al posto di Marozzi, lasciando Perez solo in attacco. All'80esimo l'Avellino resta in dieci: intervento in ritardo di Laezza che rimedia il secondo giallo di giornata e il conseguente cartellino rosso. A tre minuti dal termine i biancazzurri vanno vicinissimi al raddoppio con il colpo di testa di Di Cosmo, che però viene miracolosamente allontanato dalla porta dallo strepitoso Dini. In pieno recupero l'Avellino trova il gol del pareggio: Albertini atterra Parisi in area, con l'arbitro Ricci che assegna il calcio di rigore. Dal dischetto ci va Di Paolantonio, che trova la bella risposta di Poluzzi, ma sul tapin è più lesto e fa 1-1.

Finisce 1-1 tra Virtus Francavilla, con l'Avellino che beffa gli imperiali proprio nel finale.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Dom 9 Febbraio 2020 alle 19:25
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print