Conferenza stampa pre-partita per la Virtus Francavilla. Così mister Trocini presenta l'ostica sfida contro la Reggina: "Abbiamo avuto una grande reazione domenica anche in inferiorità numerica, su un campo difficile per un avversario difficile ed un campo pessimo. Reggina? Certamente non sarà la stessa partita dell’andata, dove eravamo all’inizio del campionato. La formazione calabrese ja dimostrato sul campo di meritare la classifica che ha, facendo un campionato strepitoso. Noi abbiamo i mezzi per andare lì, giocarcela, e cercare di far male a loro.

Il mister si sofferma quindi su alcuni dei singoli della sua squadra: "Tiritiello ha avuto un problema muscolare e sarà fuori per diverse domeniche, Mastropietro invece sta bene. Scenderà in campo i giocatori che mi danno maggiori garanzie fisiche prima di tutto, abbiamo giocato una partita dispendiosa a Caserta, vediamo chi sarà in forma. Marozzi è un ragazzo che negli ultimi mesi è cresciuto davvero molto, è bravo ad entrare in gara in corso e determinare. A mio avviso è più un attaccante, sono convinto che insieme a Perez e Vazquez potrà crescere tanto. È un giocatore che sta interpretando il suo compito nella maniera giusta. Sicuramente è uno di quelli che meriterebbe più spazio, devo trovare il modo per trovarlo. Gallo? È un giocatore molto giovane, certamente al primo impatto con gli adulti dato che ha sempre giocato con la Primavera. In questi casi il ragazzo deve essere bravo ad entrare subito nei meccanismi della squadra. Dal punto di vista tecnico credo che sia uno che abbia molta qualità dal centrocampo in su, quindi credo che ci sarà molto utile. Avendo fuori Tiritiello e Marino ho dovuto riadattare Caporale al centro, ma in condizioni normali sarà al suo posto naturale".

Elogi verso gli avversari che proseguono considerando la qualità del reparto offensivo: "La Reggina ha un parco attaccanti che non finisce mai, un centrocampo di grande qualità che merita le soddisfazioni che sta avendo. Questa gara si prepara solo dal punto di vista mentale dato il tempo molto ristretto che abbiamo avuto. Purtroppo una gara così complicata da preparare in così poco tempo non è semplice, ma dal punto di vista delle motivazioni sarà bello andare a giocare una sfida come questa".

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Mar 21 Gennaio 2020 alle 16:30
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print