Virtus Francavilla, Trocini: “Possiamo essere ambiziosi. Sarao? Notizia inaspettata, ma andiamo avanti”

21.07.2019 12:30 di Vito Salvatore Di Noi   Vedi letture
Virtus Francavilla, Trocini: “Possiamo essere ambiziosi. Sarao? Notizia inaspettata, ma andiamo avanti”

Lavora sodo la Virtus Francavilla nel ritiro di San Giovanni Rotondo. Ai microfoni del Corriere dello Sport, ed.Puglia, è intervenuto il tecnico biancazzurro Bruno Trocini. Di seguito, la sua disamina sul lavoro della squadra e sulle prospettive future:

L’idea è quella di creare un gruppo che sia unito e che, al contempo, abbia piacere di stare insieme: i ragazzi hanno voglia e determinazione, puntiamo ad arrivare alla prima giornata di campionato nella maniera migliore possibile. E’ evidente che, dopo la scorsa stagione, tutti vorrebbero ripetersi, ma è altrettanto evidente che un anno non è mai come un altro: la nostra società ha come priorità la valorizzazione dei giovani. Se dovessi parlare di obiettivi, il primo è il mantenimento della categoria: ciò non significa che non si possa essere ambiziosi e puntare a centrare qualcosa di più”.

Inevitabile la domanda su Sarao, la cui volontà è quella di voler andare via:

In nessuna squadra, né tantomento in nessuna categoria, si può pensare di trattenere un calciatore contro la sua volontà: è stata una notizia inaspettata per tutti  noi, ma bisogna guardare oltre e cercare di sostituirlo nella maniera più adeguata”.

E sul mercato, Trocini afferma:

I vari ragazzi già arrivati hanno tutti voglia di mettersi in mostra ed io sono soddisfatto di quanto fatto dalla società: la continuità è fondamentale, anche se mi dispiace per alcuni calciatori, come ad esempio Sarao, Tiritiello e Folorunsho. Credo che, in linea di massima, ci manchino un innesto per reparto ed un paio di attaccanti”.