Gravina 1 Andria 0: Ai gialloblù basta un gol per avere la meglio su una Fidelis allo sbando

10.11.2019 17:35 di Nicola Marvulli   Vedi letture
Gravina 1 Andria 0: Ai gialloblù basta un gol per avere la meglio su una Fidelis allo sbando

Non poteva certo essere una partita tranquilla e in effetti sin dai primi minuti le due squadre partono a spron battuto. Al primo giro di lancette è l'Andria a chiamare Loliva alla deviazione aerea, ma poi il Gravina comincia ad attaccare a testa bassa e nel giro di pochi minuti  costruisce tre nitide palle gol con Santoro e Ficara. I padroni di casa continuano a pressare e le occasioni si moltiplicano a dismisura, Prosi colpisce la traversa direttamente da calcio d'angolo mentre Santoro chiama agli straordinari tutta la difesa andriese diverse volte. Il gol è nell'aria e arriva al venticinquesimo con il bomber foggiano che chiude a rete una straripante azione in contropiede di Ficara. Ancora il Gravina vicino al gol sempre con Prosi che con un tiro da fuori scheggia nuovamente la traversa a Segantini battuto. Si va al riposo con il punteggio di 1 a 0 che sta strettissimo ai gialloblù. Alla ripresa la Fidelis prova ad alzare il baricentro per cercare di raggiungere il pareggio con il Gravina che preferisce ripartire di rimessa. L'azione più pericolosa dei federiciani la registriamo al settantesimo quando Bedin appena entrato, sfiora l'incrocio dei pali con un colpo di testa su un cross da calcio d'angolo. Ora l'Andria ci crede e nell'arco di cinque minuti sfiora per due volte il pareggio. I murgiani hanno una buona occasione per raddoppiare grazie ad un calcio a due in area biancazzurra che però Santoro spara alto. In questa occasione la Fidelis rimane in dieci per l'espulsione di Kosnic che spinge platealmente un giocatore gravinese. Per il Gravina ora si aprono ampi spazi e arrivano un paio di occasionissime che non vengono sfruttare a dovere da Di Modugno e La Rosa. Finisce 1 a 0 , con i gialloblù che compiono un bel salto in avanti, mentre per l'Andria è ancora notte fonda.