Dopo le ultime tre partite, in cui ha affrontato in casa il Foggia e il Bitonto con in mezzo la trasferta di Altamura, per il Gravina comincia domani una serie di cinque scontri-salvezza, con squadre che hanno i suoi stessi punti o addirittura meno. Saranno tutte gare ad altissima intensità nelle quali fare risultato diventa di vitale importanza e dove i punti da  conquistare valgono davvero doppio. Si parte da Santa Maria Capua Vetere, provincia di Caserta, in casa del Gladiator che ha ventotto punti proprio come i gialloblù. I campani all'andata si imposero, a sorpresa per 4 a 1, infliggendo alla Fbc la più pesante sconfitta stagionale, anche per questo, Loseto e i suoi ragazzi, sono chiamati a moltiplicare il loro impegno per "vendicare" quella brutta giornata. Il match di domenica scorsa contro la capolista, nonostante la sconfitta, ci ha mostrato ancora una volta un Gravina, in grado di mettere in difficoltà chiunque e che riuscirà sicuramente a trovare i punti salvezza quanto prima, a patto però che non abbia più cali di concentrazione come successe un girone fà. I nerazzurri di casa vengono da una importantissima vittoria contro il Francavilla che è un'altra formazione in piena lotta salvezza. Siamo sicuri che Gladiator e Gravina si affronteranno senza esclusione di colpi per conquistare i tre punti, che diventerebbero preziosissimi per assicurarsi al più presto la permanenza in serie D.

Sezione: GRAVINA / Data: Sab 15 Febbraio 2020 alle 13:00
Autore: Nicola Marvulli
Vedi letture
Print