La vigilia di Gravina-Nocerina: i gialloblù tornano a casa e provano ad allungare

30.11.2019 13:30 di Nicola Marvulli   Vedi letture
La vigilia di Gravina-Nocerina: i gialloblù tornano a casa e provano ad allungare

Torna a giocare in casa la Fbc Gravina, dopo i due derby in trasferta a Fasano e Taranto,  affrontando, per il 14° turno del girone H, la Nocerina. I gialloblù domenica scorsa hanno finalmente vinto la loro prima gara lontano dalle mura amiche, e lo hanno fatto contro la squadra che è indicata da molti come la probabile vincitrice del torneo, il Taranto. La prestigiosa ed esaltante vittoria allo stadio  "Iacovone" ha proiettato i murgiani ad un passo dalla zona playoff, ora distante solo 3 lunghezze. In casa Fbc però si continua a predicare prudenza, e si guarda alla partita di domani come ad una vera e propria sfida salvezza. In effetti per mister Loseto e la dirigenza gravinese, questo sembra essere ora il problema principale, e cioè cercare di mantenere alta la concentrazione, anche per via delle tante voci di mercato che riguardano diversi atleti gialloblù, finiti nel mirino di grossi club del girone H ma anche di serie C. Domani ci si aspetta al "Vicino" il pubblico delle grandi occasioni, sia per omaggiare tutta la squadra per l'impresa compiuta in riva allo Jonio, ma anche per spingerla all'ennesima vittoria casalinga. Una vittoria che varrebbe doppio contro i campani, dato che sono dei diretti concorrenti nella lotta per la salvezza, che rimane ancora il primo obbiettivo stagionale per la società murgiana. Il match però non sarà semplice, perché al "Vicino" arriva una Nocerina che è in piena zona playout con 14 punti, e che ha subìto due sconfitte consecutive, nelle ultime due giornate, come quella disastrosa di sette giorni fa, per 5 a 1 in casa, contro la Fidelis Andria. I rossoneri non avranno al loro seguito i propri sostenitori che sono stati fermati dall’ Osservatorio Nazionale delle Manifestazioni Sportive.