Le probabili formazioni di Gragnano - Gravina: Campana con gli uomini contati, Loseto se la gioca fino alla fine

14.04.2019 10:15 di Nicola Marvulli   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Le probabili formazioni di Gragnano - Gravina: Campana con gli uomini contati, Loseto se la gioca fino alla fine

Per il match di oggi al "S. Michele" di Gragnano, tra i padroni di casa e il Gravina,
i due tecnici sono alle prese con problematiche completamente diverse.
La squadra campana è in emergenza per via di vari infortuni e forse sarà costretta a schierare una formazione zeppa di under. Mister Campana dovrà sicuramente fare a meno dell'attaccante Sorriso, fermato da un fastidioso infortunio. Sarà invece regolarmente in avanti, a guidare l'attacco, il giovane ma temibilissimo idolo di casa, Gassama, che all'andata risultò essere il più pericoloso dei suoi. I gialloblù locali sono costretti a tentare il tutto per tutto per provare a cogliere i 3 tre punti che gli permetterebbero di sperare ancora nella salvezza diretta. Sulla panchina pugliese non siederà invece, l'allenatore Valeriano Loseto in quanto squalificato dopo l'espulsione rimediata contro il Savoia. Il tecnico barese darà spazio ad alcuni giocatori che non hanno avuto tante occasioni durante la stagione, e sicuramente sfrutterà tutti i cambi a disposizione per vedere all'opera diversi under anche in un ottica futura. Il mister dei murgiani vuole il massimo impegno da parte di tutti i suoi uomini e chiede loro di regalarsi la terza vittoria esterna consecutiva per provare a scalare sempre più la classifica generale.
Arbitro della contesa sarà Luca Bergamin di Castelfranco Veneto, coadiuvato dagli
assistenti: Roberto Sciammarella Di Paola e Rodolfo Spataro di Rossano.

Gragnano = 4-4-2: Russo, Grimaldi '99, Elefante '98, Lopetrone, Chiariello, Padovano, Lamonica, Cavaliere, Martone (k),Tascone '00, Gassama '99, All. R. Campana
Fbc Gravina = 3-5-2: Loliva '00, Rizzo, Nigro, Carrieri Dentamaro '99, Mbida (k) Forò, Caponero '99, Mady '98, Santoro, Scaringella All. V. Loseto