Il Bari piazza il colpo da 90, la zampata del presidente. Foggia, dall’inferno si può ripartire

I biancorossi a un passo da Antenucci, un affare clamoroso per la C. Il Foggia oggi sarà escluso, resta la speranza di poter ripartire dalla D con un nuovo progetto.
04.07.2019 00:00 di Ivan Cardia   Vedi letture
Il Bari piazza il colpo da 90, la zampata del presidente. Foggia, dall’inferno si può ripartire

Il Bari piazza il colpo. In attesa di rifinire la torta, c’è già, o quasi, la ciliegina. Mirco Antenucci è centravanti di razza in Serie A, figuriamoci in C. Zampata d Luigi De Laurentiis: il presidente voleva il botto, nonostante qualche scetticismo dei suoi dirigenti, e l’ha piazzato. Contratto triennale, affare con qualche dubbio soltanto da questo punto di vista, ma a livello tecnico abbiamo già il centravanti più forte della prossima stagione in terza serie. Con Frattali, Scavone, Ferrari, inizia a delinearsi una squadra destinata a dominare il campionato. Senza se e senza ma.

Non ci sarà il Foggia, in questa C. Oggi, 4 luglio, arriverà la conferma di quello che un po’ tutti già sanno da tempo. Poi l’8 e il 12 le tappe (se saranno fatte) di un percorso destinato a far ripartire i satanelli dal basso. Che più in basso non si può, poi l’importante sarà ripartire. Qualcosa si muove, non troppo perché i tempi non sono ancora maturi dal punto di vista formale. Non doveva finire così, ma si può ancora ripartire. Anche dal basso.