Il mercato "cancella" la penalizzazione del Foggia: lavoro fantastico di Nember. Ottimo lavoro anche di Meluso: raggiunti tutti gli obiettivi e Lecce rinforzato

Dennis Magrì, classe '95, responsabile di TUTTOcalcioPUGLIA.com, redattore di TUTTOmercatoWEB.com e conduttore de 'Il Calciomercato' in onda su Canale 85.
18.08.2018 00:01 di Dennis Magrì Twitter:    Vedi letture
Il mercato "cancella" la penalizzazione del Foggia: lavoro fantastico di Nember. Ottimo lavoro anche di Meluso: raggiunti tutti gli obiettivi e Lecce rinforzato

Un'estate abbastanza tranquilla fino alle ultime settantadue ore. Allora Luca Nember, a pochi metri dal traguardo, piazza sei colpi e completa una rosa studiata da tempo e realizzata su misura per Gianluca Grassadonia. Iemmello e Galano sono i fiori all'occhiello, così come fantastici sono i colpi Chiaretti e Rizzo. Nelle ultime ore sono arrivati anche Boldor e Cicerelli, quest'ultimo profilo che l'attuale tecnico rossonero conosce molto bene. E considerando anche l'approdo in terra dauna di un portiere esperto come Bizzarri e le conferme di Deli, Mazzeo e Kragl, se non è un mercato quasi perfetto poco ci manca. La penalizzazione in classifica oggi spaventa meno i tifosi.

Scia positiva che si prolunga anche nel parlare di Lecce. Perché c'è da dire che il ds Mauro Meluso è riuscito a portare a termine tutti gli obiettivi che si era prefissato. La Mantia era il primo nome per l'attacco ed è stato preso, Falco era un obiettivo ed è stato centrato, Palombi e Petriccione erano due esplicite richieste di mister Liverani ed è stato accontentato. Il mercato ha regalato quasi una nuova squadra, adesso spetterà al tecnico collaudarla. Ieri due colpi da novanta: prima Venuti e poi Meccariello, entrambi sul gong finale. E quest'ultimo anche era un nome che rimbalzava da tempo in orbita giallorossa.

Due direttori sportivi che hanno compiuto la propria missione, quella di regalare un organico di tutto rispetto ai propri allenatori. Adesso per loro inizia un'altra settimana di fuoco: tanti gli esuberi da piazzare in C oppure addirittura in D, c'è tempo fino alle 12 di sabato. Quel che è stato fatto fin qui, però, accontenta davvero tutti.

Piccola parentesi sulla rubrica 'Il mercato a mezzanotte' che ogni notte vi ha accompagnato in questa lunga e calda estate tra trattative, affari sfumati e conclusi: oltre 130mila letture non sono poche, per questo motivo ci teniamo a ringraziarvi per la fiducia che ci mostrate quotidianamente.