La vigilia di Bari-Spezia - Ora è vietato fallire: un recupero da non sbagliare

12.03.2018 10:30 di Davide Abrescia  articolo letto 69 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
La vigilia di Bari-Spezia - Ora è vietato fallire: un recupero da non sbagliare

In un insolito martedì (quasi) primaverile, il Bari scenderà in campo alle 18.00 contro lo Spezia per recuperare la gara contro i liguri che fu rinviata per maltempo. Dopo il pareggio interno contro la Pro Vercelli, gli uomini di Grosso non possono più fallire perché l'Empoli in vetta corre e la distanza con le altre potrebbe diventare più ampia in vista dello sprint finale. 

Turnover in vista? Probabilmente Grosso, dati i tanti appuntamenti dei suoi ragazzi, opterà per qualche cambio: in rampa di lancio Floro Flores e Improta. Quest'ultimo non viene impiegato da alcune gare mentre il napoletano, subentrato con il piglio giusto nella gara contro la Pro Vercelli, può essere fondamentale nel rush finale. Non è escluso che il mister dia spazio anche a Diakitè in difesa facendo rifiatare Marrone o a Petriccione in cabina di regia; insomma, il tecnico biancorosso ha tante carte da giocarsi in questi 11 impegni sino al 1 maggio (contro il Palermo, l'ultimo del toure de force).

Spallata ai play-off. Questo è l'obiettivo dei biancorossi che battendo lo Spezia potrebbero garantirsi una presenza quasi certa ai play-off, allungando ancor di più sui liguri che rappresentano una delle ultime forze del gruppone che può ambire ai play-off. È anche e soprattutto uno scontro diretto da non fallire: il Bari, dopo il pareggio contro i piemontesi, non può conoscere altri risultati che non siano la vittoria.