Il Lecce vola al terzo posto con Mancosu e Palombi

26.01.2019 19:58 di Matteo Bottazzo Twitter:   articolo letto 340 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Il Lecce vola al terzo posto con Mancosu e Palombi

Il Lecce batte la Salernitana, nonostante la sofferenza nel finale e conquista i tre punti e si appropria del terzo posto in classifica a poca distanza dalla Palermo in profonda crisi. Contro la Salernitana Fabio Liverani deve fare a meno di Cesare Bovo e sceglie Meccariello dal primo minuto, per il resto formazione confermata con Palombi e Falco terminali offensivi. Nemmeno il tempo di entrare in campo che già al terzo minuto Mancosu gonfia le reti alle spalle di Micai con l’oramai consueto bolide dalla distanza. Il Lecce continua a pressare e a creare occasioni al 15’ Mancosu su cross di Fiamozzi non inquadra lo specchio della porta con una volee di destro. Tre minuti dopo però arriva il raddoppio con una giocata semplicemente geniale di Tachtsidis per Palombi, che scatta sul filo del fuorigioco e fulmina Micai in uscita. La Salernitana però per tutto il primo tempo non riesce ad imbastire un azione offensiva degna di nota mentre il Lecce si limita a controllare il gioco.

Nella ripresa Liverani lascia negli spogliatoi Falco e sceglie La Mantia al suo posto. Pochi minuti dopo è il turno di Pettinari che al 22’ ha un occasione per arrotondare il punteggio ma Micai è bravo a chiudere lo specchio sulla conclusione sul tocco di punta del centravanti giallorosso. Un minuto dopo Calderoni da solo davanti all’estremo difensore campano non riesce a superarlo. Gol sbagliato e gol subito con la con Anderson che dopo una mischia deposita in rete il pallone. Negli ultimi minuti gioco non succede molto con la Salernitana si getta in avanti alla ricerca del pareggio. Ma il Lecce conquista i tre punti e vola al terzo posto in classifica a meno tre dal Palermo.