Delio Rossi, ex allenatore di Lazio e Lecce, è intervenuto ai microfoni del Quotidiano di Puglia per analizzare lo scontro di domenica prossima. Ecco le sue parole: "Allo stadio Olimpico non ci vado più. I tifosi romanisti ormai mi identificano come allenatore della Lazio. E domenica poi non vivrei la partita serenamente. Io tifo per le squadre che ho allenato ma da sempre, per un fatto culturale, sto dalla parte del più debole. Sulla carta non ci dovrebbe essere partita, il divario dei valori in campo è pari ai costi delle due formazioni. Ma il bello del calcio è proprio in ciò che può comunque accadere. Sarà un Davide contro Golia".

Su Liverani: "Giocatore e uomo straordinario, gran capitano. Andò via, destinazione Fiorentina, e lo rivolli poi a Palermo, dove il capitano era Miccoli ma Fabio era autentico leader dello spogliatoio".

Sezione: LECCE / Data: Mer 6 Novembre 2019 alle 15:45
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print