Lecce, domani si torna fortunatamente in campo: Mancosu si riprende il posto

25.02.2019 08:30 di Dennis Magrì   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lecce, domani si torna fortunatamente in campo: Mancosu si riprende il posto

"Per fortuna si gioca tra tre giorni". Una frase detta da Saverio Sticchi Damiani sabato pomeriggio e pensata da tutti i componenti, pubblico compreso, del Lecce. E' già vigilia di campionato per i giallorossi, che domani affronteranno un Verona in netta ripresa e che venerdì ha battuto 1-0 la Salernitana. In palio tre punti pesantissimi per la classifica, con i salentini che vogliono recuperare qualche posizione, ma anche per il morale, molto basso dopo il tonfo di Cittadella.

Contro i veneti da salvare non c'è nulla. Una partita da prendere e cestinare, senza starci lì a pensare. I nuovi arrivati, con umiltà, devono calarsi nella realtà di un Lecce che a stagione in corso ha cambiato i propri obiettivi stagionali, alzato l'asticella e che ora non può più tirarsi indietro. Il vantaggio sulle inseguitrici è rimasto praticamente invariato, ma i Liverani-boys non possono accontentarsi. Contro la squadra di Fabio Grosso rientrerà dal 1' Mancosu, elemento imprescindibile: senza di lui, e Falco dal 1', i salentini sono mancati in qualità ed imprevedibilità.