Lecce, ds Meluso: "Sollevati per esito vicenda Scavone". Saraniti: "Sono tornato ma è come se fosse la prima volta"

07.02.2019 16:15 di Domenico Brandonisio   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Lecce, ds Meluso: "Sollevati per esito vicenda Scavone". Saraniti: "Sono tornato ma è come se fosse la prima volta"

E' il giorno di nuove presentazioni in casa Lecce. Ma prima il direttore sportivo Mauro Meluso tira un sospiro di sollievo per il positivo epilogo che ha avuto la vicenda legata alle condizioni di Manuel Scavone“Sono particolarmente contento - riporta il sito ufficiale del club – dell’epilogo della vicenda Scavone. Tengo a mettere in evidenza la freddezza con la quale si è mossa tutta la struttura chiamata in causa a seguito dell’incidente. Oggi siamo qui perché è il giorno di Andrea Saraniti, al quale va il mio bentornato. Andrea è stato uno dei protagonisti della promozione dello scorso anno, è un giocatore che ci ha dato tanto e che può continuare a farlo. E’ un giocatore che non molla mai e abbiamo avuto modo di apprezzare nello scorso campionato le sue doti umane e quelle professionali. In campo ci potrà dare una grossa mano.”

Ed è proprio Andrea Saraniti, poi, a prendere la parola. L'attaccante giallorosso - dopo l'infelice parentesi nella Viterbese - ritrova quel salto di categoria che nella passata stagione si era sudato sul campo: “L’effetto è come quello della prima volta, sono contento ed emozionato. Sono tornato per dare una mano ai miei compagni ed al mister. Sono andato via da Lecce alla fine del mercato estivo perciò conosco già il gruppo. Affronterò questo nuova sfida con tranquillità e con il lavoro quotidiano. La nostra è una squadra forte, ora devo riprendere un po’ il ritmo. Il modulo è lo stesso dello scorso anno e conosco bene i movimenti che mister Liverani chiede agli attaccanti.”