Lecce, Liverani: "Ci mancano due rigori". E poi attacca Braglia

11.03.2018 21:04 di Giuseppe Andriani Twitter:   articolo letto 3187 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lecce, Liverani: "Ci mancano due rigori". E poi attacca Braglia

"Sono felice della prestazione della squadra". Esordisce così Fabio Liverani in mixed zone dopo il pari sul Matera. Il tecnico prosegue: "Ho avuto la fortuna di fare corsi di allenatori con i vari reparti. Sono stato arbitrato da Rizzoli e Collina. Il regolamento è talmente limpido, il secondo rigore era nettissimo, perché la palla era in gioco. Oggi credo che ci manchi qualcosa".

C'è poi un attacco a Braglia, allenatore del Cossnza, per una dichiarazione di venerdi scorso: "Leggo interviste di altri allenatori che fatico a capire. Allenatori di altre squadre che chiamano la designazione per la propria squadra. Questa squadra è forte nella totalità. In campionato si soffre, si vince, si pareggia. Questo percorso è ottimo, non è eccezionale perché non siamo ancora all'obiettivo. Siamo una squadra forte, umile e oggi ne esco molto sereno. Secondo posto? Mi fa paura quello che c'è attorno a noi, non le altre squadre. Ho rispetto di Catania e Trapani ma penso solo al Lecce"