Lecce, Liverani: "Gli episodi ci hanno penalizzato come nell'occasione del rigore non fischiato"

11.02.2019 23:29 di Stefano Sozzo Twitter:   articolo letto 372 volte
Fonte: Matteo Bottazzo
Lecce, Liverani: "Gli episodi ci hanno penalizzato come nell'occasione del rigore non fischiato"

Le parole di mister Liverani dopo il pari contro il Venezia: "Siamo dispiaciuti per come abbiamo preso il gol, soprattutto perché è stato preso in contropiede. Abbiamo subito gol su un anticipo di Meccariello sulla trequarti. I ragazzi hanno fatto una buona partita contro una squadra che veniva da una brutta sconfitta, noi abbiamo fatto la partita, abbiamo colpito due legni e non ci è stato fischiato un rigore".

"Gli episodi possono cambiare una partita però tutto sommato dopo i giorni che abbiamo vissuto, la squadra ha mantenuto la stessa geometria e la stessa mentalità. Il nostro obiettivo è continuare a fare prestazioni e risultati".

"Il rigore è lampante, vedo contrasti in altri campi in cui si concedono rigori in modo incredibile. Il rigore non dato fa male. Ogni volta è sempre un rincorrersi di episodi, poi ci sono le lamentele delle società e questo distoglie gli arbitri dal giudizio oggettivo che devono sempre tenere".

"Tumminello ha fatto quello che poteva fare, è un giocatore che viene da sei mesi di inattività. La serie B è una categoria di corsa, di ritmo. Lui è un giocatore che deve stare sul pezzo, ha la qualità e la forza per calarsi subito in questa categoria e per darci una mano".

"Falco non aveva una grande condizione, è un giocatore imprevedibile. Finalmente è rientrano e dalla prossima potrà avere maggiore condizione".