Verso Salernitana-Lecce: recuperano La Mantia e Venuti, Liverani siederà regolarmente in panchina

25.01.2019 19:00 di Stefano Sozzo Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Verso Salernitana-Lecce: recuperano La Mantia e Venuti, Liverani siederà regolarmente in panchina

La rivalità tra Salernitana e Lecce è storica per via della vicinanza della tifoseria granata a quella barese. Le squadre si sono date battaglie nel corso degli anni regalando partite piene di emozioni e gol al cardiopalma. Domani, alle ore 18:00, le due compagini si scontreranno per la seconda giornata di ritorno all’Arechi di Salerno, in palio ci saranno punti importanti in chiave playoff. La squadra di mister Gregucci è lì nel gruppetto di squadre a 27 punti, gli acquisti degli ultimi giorni daranno quel quid in più ad una rosa già competitiva. I giallorossi attendono da giorni l’arrivo della tanto chiacchierata punta, nel frattempo, mister Liverani recupera il bomber La Mantia ed il terzino Venuti. La carica dei tifosi all’allenamento di giovedì scorso è stato un segnale importante, la piazza ci crede ed i giocatori, consci di ciò, dovranno portare alta la bandiera giallorossa, vista anche l’assenza del tifo più caldo per via dell’obbligo della tessera del tifoso.

QUI SALERNITANA: mister Gregucci recupera in extremis Akpa Akpro e Schiavi, possibile un loro impiego dal primo minuto. Andrà in panchina Di Gennaro ed il recuperato Bernardini. Sarà della partita il nuovo acquisto Minala, mentre Memolla, ultimo arrivato, non risulta nella lista dei convocati. In questa settimana, il tecnico ha provato Casasola nel reparto avanzato, bisognerà attendere domani per capire se questa soluzione è stata soltanto pretattica oppure è un scelta studiata con un difensore adattato in attacco.

QUI LECCE: la troupe giallorossa è partita questa mattina, in treno, in direzione Salerno. Durante la rifinitura di oggi, gli acciaccati La Mantia, Venuti e Meccariello hanno partecipato regolarmente alla seduta. Con il rientro dei due difensori, dovrebbero sedersi in panchina Fiamozzi e Bovo. Per il resto, la squadra sarà quella scesa in campo contro il Benevento con il play Tachtsidis in mezzo, Petriccione e Scavone mezzali. In attacco, tutto dipenderà dalla condizione fisica di La Mantia, qualora non dovesse farcela, spazio a Palombi e Falco in attacco.