Corsi e ricorsi storici. Da incubo, il Ceravolo si trasforma in sogno per il Monopoli: finisce 1-2, proprio come nella stagione 2015/2016, anno di una sofferta salvezza. Con la svolta che arriva proprio nel finale, quando ormai nessuno ci credeva più. Tranne, ovviamente, i biancoverdi. Allora fu Ferrara (ironia della sorte...) a gonfiare la rete. 

Vantaggio calabrese nel primo tempo con l'esperto Fischnaller, poi negli ultimi 10 minuti di gara il gabbiano si scatena: Fella trova il pareggio all'81', mentre al 94' fa urlare di gioia i tifosi del gabbiano Cuppone. Quarto posto ritrovato e 40 punti in classifica. 

Sezione: MONOPOLI / Data: Dom 19 Gennaio 2020 alle 19:24
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print