Monopoli, ancora a secco sui campi delle grandi

05.02.2019 13:45 di Davide Abrescia  articolo letto 172 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Monopoli, ancora a secco sui campi delle grandi

Il 4-2 subito sul campo del Trapani certifica il valore della squadra Siciliana e le affermazioni del tecnico Monopolitano Scienza che a più riprese ha ribadito che il quinto posto che occuperebbe la sua squadra al netto delle penalizzazioni è da celebrare. I biancoverdi hanno palesato tante difficoltà contro una squadra costruita per le primissime posizioni. Disattenzioni difensive che sono costate care al Monopoli e l’assenza di Mercadante che è pesata oltremodo in una retroguardia che mai prima d’ora aveva subito 4 gol in una partita. In tal senso è più che mai necessario l’apporto di Bastrini, che quando recupererà la condizione darà esperienza e qualità ad un reparto arretrato che spesso soffre la pressione.

La presenza di Sounas a metà campo tende inevitabilmente a rendere più offensiva la squadra, e a farla scoprire. Non è un caso che dal rientro in campo del greco sia aumentata la media gol ma allo stesso tempo la squadra subisca anche di più. Sui campi delle prime tre della classe il Monopoli ha raccolto 0 punti in tre partite, richiamando alla mente quanto ripetuto più volte dal mister. Manca qualcosa per arrivare alle primissime, bisogna fare tanto per stare tra le prime sei, un vangelo da seguire alla lettera per regalare ai tifosi quell’agognato secondo turno dei playoff mancato per un soffio la scorsa stagione.