Monopoli, Scienza: "A Terni con personalità. Attacco? Spazio a chi sta meglio"

13.09.2019 16:03 di Domenico Brandonisio   Vedi letture
Monopoli, Scienza: "A Terni con personalità. Attacco? Spazio a chi sta meglio"

Con due giorni d'anticipo, mister Giuseppe Scienza analizza il momento del Monopoli e si proietta sulla prossima sfida di campionato contro la Ternana. "C'è stato un po' di affaticamento - dice - rispetto alla sfida contro il Catanzaro. Siamo compatti ora, la salute di squadra è buona, Salvemini è in gruppo. Ternana? E' una squadra costruita con obiettivi giusti, farà bene. Il lavoro è stato eccellente. I calciatori sono funzionali per l'obiettivo promozione. Noi invece siamo un work in progress, la squadra è cambiata tantissimo rispetto alla scorsa stagione. C'è voglia di ritagliarsi gli spazi giusti". 

Dopo il Catanzaro, ecco - appunto - le fere: "Il ciclo è terribile, per noi non è il massimo. Ma sono partite in cui hai poco da perdere, si ha voglia di giocarle certe gare. A questa ci siamo preparati molto bene. Dobbiamo crescere sul piano del gioco. Anche il palleggio potrà migliorare. Il gioco viene prima del risultato? Sicuramente si, ma bisogna saper creare mole di gioco, non bisogna rinunciare a giocarsi la partita. Dovremo leggere bene tutte le situazioni che si presenteranno. Stadio pieno? Ci vorrà personalità".

Capitolo formazione. Mister Scienza non ha ancora sciolto le riserve, soprattutto in attacco: "In attacco non ho ancora deciso. Giocherà prima di tutto chi starà meglio sul piano della condizione. Jefferson-Moreo? Non è detto che si riparta da loro. Ci sono una serie di ballottaggi in corso". 

Analisi finale con grande serenità sugli errori commessi col Catanzaro "Di grossi errori ne abbiamo commessi pochi, forse potevamo fare di meglio nel duello singolo sul gol di Kanoutè. E poi la marcatura persa sul tentativo da gol di Fischnaller. Con Cuppone però avevamo perso una palla gol clamorosa. La squadra però sta bene, vedo voglia di uscire da questo momento particolare con entusiasmo".