Verso Viterbese-Monopoli: per laziali e pugliesi l'imperativo è rialzarsi

05.03.2019 13:15 di Domenico Brandonisio   Vedi letture
Verso Viterbese-Monopoli: per laziali e pugliesi l'imperativo è rialzarsi

Viterbese-Monopoli finalmente si gioca, dopo un’attesa durata poco più di 5 mesi. La formazione guidata da Antonio Calabro punta al raggiungimento dei playoff, attualmente distanti 3 lunghezze e nell’ambiente c’è voglia di riscatto per il ko maturato nel derby contro il Rieti nell’ultimo turno. Una gara sfortunata quella dello 'Scopigno': gol annullato ai castrensi dopo quasi 2 minuti di gioco, non è mancata neppure la reazione dopo lo svantaggio ma la gioia del pari non è comunque arrivata. Il Monopoli, dal canto suo, vuole riscattarsi dopo il ko maturato contro il Catanzaro e rimettersi in carreggiata per far suo il quinto posto. MisterScienza ed i suoi ragazzi sono già partiti alla volta della Tuscia.

Amaro il precedente del ‘Veneziani’ dello scorso 10 febbraio: 0-2 e reti di Polidori e Rinaldi. A favore del Monopoli in questa sorta di ‘rivincita’ c’è il rendimento esterno: biancoverdi quarti in classifica generale con 19 punti raccolti, non esaltante quello gialloblù dalle parti del ‘Rocchi’: non si va oltre il decimo posto. Arbitro il signor Nicoletti della sezione di Catanzaro.