Nardò, terzo posto solitario ed una squadra che continua a mostrare ambizioni

26.11.2018 11:30 di Dennis Magrì   Vedi letture
Nardò, terzo posto solitario ed una squadra che continua a mostrare ambizioni

Mesi importanti, nel segno della continuità. Il Nardò è ripartito dall'ossatura della scorsa stagione e soprattutto da un tecnico preparato. Quel Roberto Taurino che fino a qualche settimana fa chiedeva all'ambiente di sostenere la squadra e non crearsi facili entusiasmi. Quando i risultati non arrivavano ed i mugugni erano parecchi.

Con il passare delle settimane i granata hanno trovato la giusta via, hanno inanellato punti ed oggi, freschi di vittoria contro il Taranto, sono al terzo posto solitario in classifica alle spalle di Picerno ed Audace Cerignola. Sicuramente l'obiettivo non è quello di giocarsela con le due squadre appena citate, sia per profondità della rosa che per il rapporto qualità-prezzo delle altre due rose (o tre, se si vuole includere il Taranto battuto ieri).

Ma è un gruppo compatto, quadrato, forte. E lo sta dimostrando settimana dopo settimana, partita dopo partita. Ragazzi che, questo sì, possono regalare grandi soddisfazioni ad una piazza innamorata di questo Nardò. Adesso il Gragnano, poi Cerignola e Savoia, per capire fin dove può spingersi la compagine pugliese.