Lecce-Foggia, sogni di promozione e salvezza. Ma per Padalino è un derby stregato

07.03.2019 15:26 di Domenico Brandonisio  articolo letto 222 volte
© foto di Federico Gaetano/tuttolegapro.com
Lecce-Foggia, sogni di promozione e salvezza. Ma per Padalino è un derby stregato

Si avvicina a grandi passi l'evento dell'anno calcistico pugliese. È alle porte il derby del 'Via del Mare' tra Lecce e Foggia. Stessa categoria - la Serie B - ma obiettivi diversi: i giallorossi rincorrono la Serie A malgrado il ko di Palermo (ed una partita da recuperare), i rossoneri al contrario la salvezza tra mille difficoltà. Non bastasse il fardello delle penalizzazioni, ecco spuntare delle voci su presunte difficoltà economiche. Tra qualche giorno sapremo,  la compagine societaria potrebbe allargarsi. 

Sono in tutto 58 i precedenti: 28 le vittorie del Lecce, 20 quelle del Foggia e 10 i pareggi. In Serie A la sfida manca dal 1993/94 (doppio successo dauno), l'ultima volta in B risale addirittura al 1996/97. Un derby tra due tifoserie mai troppo rivali malgrado il divieto di trasferta per i sostenitori rossoneri, ma sempre iellato per Pasquale Padalino: l'attuale tecnico del Foggia solo nella stagione 2016/17 rimediò allo Zaccheria un pesante ko che pregiudicò ai salentini la possibilità del ritorno in B, poi concretizzatosi solo nella passata stagione con Liverani in panchina. E da calciatore di Serie A con il Lecce i ricordi sono tutt'altro che memorabili: nel 1993/94 arrivò un'inopinata retrocessione. Cambierà la storia per lui?