Andria-Brindisi 3-2: non basta il cuore agli ospiti, Palazzo trascina la Fidelis

06.10.2019 18:04 di Giuseppe Andriani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Inviato a Gravina (Ba)
Andria-Brindisi 3-2: non basta il cuore agli ospiti, Palazzo trascina la Fidelis

Tre a due e una girandola di emozioni: fa festa la Fidelis Andria sul neutro di Gravina, il Brindisi si lecca le ferite e perde la vetta, nonostante una partita attenta e volenterosa. In avvio Maglie porta in vantaggio i biancazzurri di Olivieri, con una bellissima giocata personale in area di rigore. Il pari arriva su calcio di rigore di Loris Palazzo: lo stesso ex Altamura va giù, per l'arbitro è penalty. Dagli undici metri Palazzo non sbaglia. Al 38' la svolta del match: espulso Montaldi per una gomitata in mezzo al campo (l'ex Fasano non protesta). 

Nella ripresa il Brindisi è timido, con il solo Sorrentino davanti (infortunato Granado a fine primo tempo). L'Andria fa 2-1 al 5' con un bolide al volo del solito Palazzo. La reazione degli ospiti è tardiva, ma arriva: Marino recrimina per un tocco di braccio avversario in area alla mezz'ora, ma l'Andria sulla ripartenza trova il rigore. Steso Banegas, che realizzerà il 3-1. Nel recupero Ancora trova il 3-2, il Brindisi si butta dentro a testa bassa ma finisce 3-2. Festa andriese a Gravina, un Brindisi volenteroso non può di più.

FIDELIS ANDRIA-BRINDISI 3-2
Marcatori: 7’ pt Maglie (B), 17’ pt Palazzo su rig. (F), 5’ st Palazzo (F), 32’ st Banegas su rig. (F), 47’ st Ancora (B).
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Segantini, Di Filippo, Kosnic, Massa; Zingaro, Bedin (1’ st Tedesco), Dalla Bona, Petruccelli (7’ st Arfaoui), Dalla Corte; Palazzo (18’ st Banegas), Gava (12’ st Montemurro). A disposizione: D’Andrea, Porcaro, Nannola, Muratore, Cipolletta. All. Giancarlo Favarin.
BRINDISI (4-3-3): Lacirignola; Merito (25’ st Ancora), Ianniciello, Fruci, Boccadamo; D’Ancora, Marino, Lombardo (37’ st Mosca); Maglie (16’ st Pizzolla), Montaldi, Semião Granado (39’ pt Sorrentino). A disposizione: Pizzolato, Dario, Capone, Zappacosta, Masocco. All. Massimiliano Olivieri.
Arbitro: Sig. Gabriele Gandolfo - sezione di Bra; 1° assistente: Sig. Andrea Perali - sezione di Chiari; 2° assistente: Sig. Luca Landoni - sezione di Milano.
Ammoniti: Petruccelli (F); Lacirignola, Merito, Lombardo, Zappacosta (B).
Espulsi: al 37’ Montaldi (B) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco; al 30’ st Boccadamo (B) per fallo da ultimo uomo.
Note: corner 3-3; recupero 2’ pt, 4’st; circa 1200 spettatori; osservato un minuto di silenzio per ricordare il patron dell’US Sassuolo Calcio Giorgio Squinzi, scomparso lo scorso 2 ottobre.