Da Bari a Bitonto per aggredire i tifosi del Taranto: arresti e denunce

31.01.2019 16:15 di Domenico Brandonisio   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Da Bari a Bitonto per aggredire i tifosi del Taranto: arresti e denunce

Neppure il divieto di trasferta prova a fermare gli animi dei tifosi più esasperati e caldi. Cosi come riferito da borderline24.com, infatti, la Polizia di Stato ha fermato ieri  - in occasione di Bitonto-Taranto - tre persone incensurate (arrestate) e denunciato altre due (a quanto si apprende vicine al gruppo degli ultras Bari) in stato di libertà. L'intento sarebbe stato quello di aggredire alcuni tifosi ionici recatisi ieri al 'Città degli Ulivi' in incognito nonostante le restrizioni. Ieri l’attività informativa ed il dispositivo di Ordine pubblico predisposto in occasione del incontro di calcio ha consentito di individuare un gruppo di 15 persone armate di bastoni. L'intervento - tempestivo - delle forza dell'ordine è avvenuto prima del deflusso del pubblico dallo stadio. Pronti i Daspo, ma l'obiettivo è anche quello di individuare l'identità dei restanti membri del gruppo di violenti non ancora identificati.