Blitz di misura da parte di Bitonto e Foggia: ai neroverdi è sufficiente Turitto per imporsi contro il Gravina, di contro l’ex di turno El Ouazni fa sorridere il Foggia e manda all’inferno un Taranto abulico e contestato a fine gara. La distanza tra le due squadre rimane di cinque punti, ma entrambe distanziano ulteriormente il Sorrento, fermato sul 2-2 contro la Nocerina: le reti di Fusco e Gargiulo non sono sufficienti ai costieri per imporsi contro i molossi. Si avvicina al podio il Cerignola: Longo e Martiniello determinano il 2-1 degli ofantini su un buon Nardò, portatosi inizialmente in vantaggio con Calemme.

Torna a sorridere il Casarano: Russo illude i rossazzurri, Agresta regala il pari al Grumentum, ma Mincica nell’extra-time sigilla il definitivo 2-1 che riporta la truppa di Bitetto in zona playoff. Terminano in parità i derby di Fasano e Brindisi: al “Curlo” il guizzo di Diaz evita ai biancazzurri la sconfitta contro la Team Altamura passata in vantaggio con Lucchese, mentre al “Fanuzzi”è 0-0 nella gara-salvezza tra la truppa di Ciullo e la Fidelis Andria.

Successi esterni, infine, per Gelbison e Gladiator: la truppa di Squillante si impone per 1-2 sul campo dell’Agropoli, mentre ai sammaritani è sufficiente Odje per far festa a Francavilla.

CLICCA QUI per consultare risultati e classifica del Girone H di Serie D.

Sezione: SERIE D / Data: Lun 10 Febbraio 2020 alle 15:45
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print