Il punto - Serie D/H: Testa a testa Picerno-Cerignola, il Taranto si complica la vita. Spettro playout per il Nardò

04.03.2019 15:30 di Vito Salvatore Di Noi  articolo letto 766 volte
Il punto - Serie D/H: Testa a testa Picerno-Cerignola, il Taranto si complica la vita. Spettro playout per il Nardò

Sorridono Picerno e Cerignola, piange lacrime amare il Taranto: il verdetto del 26°turno è spietato e, probabilmente, riduce a due la corsa al primato. I lucani, dapprima in svantaggio contro il fanalino di coda Granata, vincono poi 1-2 grazie alle reti di Esposito e Tedesco, mentre ai gialloblù è sufficiente Lattanzio, ex della sfida, per liquidare la pratica-Fidelis Andria. Crollano, invece, gli ionici: Nigro e Santoro spengono virtualmente i sogni di promozione-diretta, al culmine di una prestazione impalpabile da parte dei rossoblù.

In zona playoff, torna a vincere la Team Altamura che, grazie alle reti di Fiorentino e Montrone (per lui un’autorete), si impone per 2-1 sul Bitonto, a cui non è sufficiente il momentaneo pari siglato dallo stesso Montrone per strappare dal “D’Angelo” almeno un punto; stesso risultato per il Fasano che, con Montaldi e Corvino, ribalta un buon Gragnano. Ko inaspettato, invece, per il Savoia: il Nola si aggiudica il derby con un guizzo di Esposito.

In chiave-salvezza, sorride solo a metà il Nardò: il gol di Monopoli non basta per liquidare il Pomigliano, che strappa via dal “Giovanni Paolo II” un insperato punto. Vincono, infine, Sorrento e Sarnese: la truppa di Maiuri liquida con un perentorio 1-4 la Gelbison, mentre ai granata è sufficiente Maione per superare il Francavilla.

Clicca QUI per consultare risultati e classifica del Girone H di Serie D.