La 21^ giornata del campionato di Serie D/H presenta il derby tra Casarano e Fidelis Andria: una sfida tra due squadre che, rispetto alle ambizioni della vigilia, hanno deluso le aspettative e che devono cercare, a tutti i costi, il ritorno alla vittoria.

QUI CASARANO - La squadra di mister Bitetto non vince da sei giornate: l'intento dei rossazzurri è di cercare di sfruttare il momento non positivo della Fidelis Andria per tornare al successo davanti al proprio pubblico e scrollarsi di dosso un periodo poco positivo dove anche il tragico episodio relativo a Lello Santagata ha inciso (e non poco) sull'aspetto psicologico della squadra. Dino Bitetto avrà nuovamente a disposizione Nicola Russo dopo le due giornate di squalifica e dovrebbe recuperare, pienamente, anche Ciro Favetta. Non ci sarà, invece, Alessio Palmisano, appiedato per un turno.

QUI ANDRIA - Le sconfitte contro Cerignola e Gladiator hanno fatto precipitare la Fidelis nelle sabbie mobili: soltanto due punti separano i federiciani dal Francavilla e, quindi, dalle posizioni per la retrocessione diretta. Nel derby col Casarano, quindi, ci si attende una reazione di orgoglio da parte degli uomini di Favarin: un successo permetterebbe ai biancazzurri di respirare in classifica e di lanciare, anche, un chiaro messaggio alle relative avversarie per la salvezza.

La sfida tra Casarano e Fidelis Andria sarà diretta dal sig. Aleksandar Djurdjevic di Trieste; gli assistenti, invece, saranno i sigg. Federico Linari di Firenze e Giacomo Bianchi di Pistoia.

Sezione: SERIE D / Data: Sab 25 Gennaio 2020 alle 11:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print