Serie D, i provvedimenti del giudice sportivo: il Taranto perde Palumbo per tre giornate

 di Christian Cesario Twitter:   articolo letto 107 volte
Serie D, i provvedimenti del giudice sportivo: il Taranto perde Palumbo per tre giornate

Michele Cazzarò dovrà fare a meno di Vittorio Palumbo per tre turni di campionato: è questo il responso del giudice sportivo dopo l'espulsione rimediata dal centrocampista dei rossoblù nel corso del match pareggiato allo stadio "Miramare" di Manfredonia domenica 3 dicembre. 

Di seguito, tutte le squalifiche.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

PALUMBO VITTORIO (TARANTO F.C. 1927 S.R.L.)

Per avere, a seguito di una discussione, colpito un calciatore avversario con una manata al volto.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

LA MONICA GIUSEPPE (CITTA DI GRAGNANO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

MANNONE ANTONINO (CALCIO POMIGLIANO)

MANZO STEFANO (CAVESE 1919 S.R.L.)

FORMISANO NICOLA (CITTA DI GRAGNANO)