Sorriso Cerignola: Loiodice manda ko il Casarano. 2-1 il risultato finale

18.09.2019 17:02 di Vito Salvatore Di Noi   Vedi letture
Sorriso Cerignola: Loiodice manda ko il Casarano. 2-1 il risultato finale

Successo importantissimo, il secondo di fila ed il terzo se si considera la Coppa Italia, per l’Audace Cerignola che, nel recupero della 1^giornata, supera 2-1 il Casarano: sugli scudi Loiodice, autore di una doppietta da urlo, mentre i rossazzurri, dopo un primo tempo sottotono, la riaprono nella ripresa, senza però riuscire a pareggiare malgrado le diverse trame costruite.

Iniziale fase di studio durante il primo quarto d’ora di gioco: da un lato il Cerignola è maggiormente propositivo, dall’altro i rossazzurri giocano di ripartenza alla ricerca del giusto varco offensivo. A cavallo tra il 15’ ed il 16’, l’Audace sfiora il vantaggio in due circostanze: dapprima Marotta serve Martiniello che, di testa, chiama Guarnieri ad una spettacolare respinta, poi è lo stesso numero 10 di casa a tentare di sorprendere l’estremo difensore ospite con un tiro a giro che si spegne di un soffio a lato. La risposta del Casarano è affidata a D’Aiello e Tiscione, ma Cappa è attento e blocca i due tentativi, uno di testa e l’altro direttamente su punizione.
Sul finire della prima frazione, sale in cattedra Nicola Loiodice. Al 35’, Marotta ubriaca la retroguardia casaranese, la sua conclusione è respinta da Guarnieri e, sulla ribattuta, il funambolo barese lascia partire una sassata che si insacca sotto la traversa: vantaggio gialloblù e “Monterisi” in festa. Lo show del numero 11 si ripete sei minuti più tardi: percussione sulla sinistra, dribbling su D’Aiello e fendente che non lascia scampo a Guarnieri, per il meritato 2-0 dei padroni di casa.

La ripresa prende il via con la rete del Casarano: neppure il tempo di sistemarsi nuovamente in campo, che i rossazzurri la riaprono con Versienti, abile ad insaccare in rete su perfetta sponda di testa da parte di D’Aiello. Il Cerignola avrebbe l’occasione per calare il tris al 17’: Marotta serve Loiodice che, di testa, conclude di un soffio alto sulla traversa. Al 25’, Girasole centra la traversa su azione di corner, ma il gioco era fermo per un fallo in area, mentre tre minuti più tardi è Cappilli a mettere i brividi a Cappa: sfera alta di un nulla. La girandola di cambi fa da cornice al termine della sfida che si conclude dopo sette minuti di recupero: il Cerignola vince e vola a 6 punti in classifica, per il Casarano si tratta del secondo ko stagionale.

Entrambe le squadre, domenica prossima, saranno di scena in trasferta: gli ofantini affronteranno il Brindisi, per il Casarano sarà sfida contro la Fidelis Andria.

SERIE D/H – RECUPERO 1^GIORNATA

Audace Cerignola-Casarano 2-1 35’ pt, 41’ pt Loiodice (CER), 1’ st Versienti (CAS)

CLASSIFICA

Fasano 9
Gelbison 7
Bitonto 6
Taranto 6
Cerignola 6*
Brindisi 6
Foggia 6
Gravina 6
Gladiator 4
Team Altamura 4
Nocerina 3
Agropoli 3
Grumentum 3
Casarano 3
Francavilla 1
Sorrento 1
F.Andria 1*
Nardò 0

*una gara in meno