INTERVISTA - Taranto, Benvenga: "Ho accettato subito la proposta dei rossoblù. Sarà un girone H equilibrato"

17.07.2019 17:15 di Manuel Panza Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
INTERVISTA - Taranto, Benvenga: "Ho accettato subito la proposta dei rossoblù. Sarà un girone H equilibrato"

Alex Benvenga, difensore centrale del Taranto, è intervenuto ai nostri microfoni per presentarsi alla piazza rossoblù e parlare della nuova stagione. Ecco le sue parole: "Con il Taranto è stata una trattativa lampo, avevo altre situazioni in sospeso ma quando il mio procuratore mi ha parlato dei rossoblù ho detto subito di sì, è una piazza importante. La società sta allestendo una squadra forte, conosco molti giocatori che compongono questa rosa, ho già giocato insieme ad Allegrini nel Valenzana e Lanzolla a Pisa, poi mi sono anche allenato con D'Agostino a Pontedera. Ho giocato contro Favetta, che mi è sempre piaciuto come attaccante, secondo me è un'ottima squadra composta da tanti giocatori dello stesso livello".

Sul ruolo: "Ho iniziato la carriera da terzino, però essendo un ruolo spesso occupato da under, ho dovuto ridimensionare la mia indole e mi sono spostato al centro della difesa, ora non ho preferenze. Chiaramente quando giocavo da terzino avevo caratteristiche diverse, sfruttavo la corsa e i cross, da centerale è molto diverso: cerco di salire con il pallone e impostare la manovra".

La prossima stagione: "È difficile che ci sia un'altra squadra come il Picerno, loro hanno fatto un campionato pazzesco sbagliando pochissime partite. Penso che il prossimo girone H sarà equilibrato visto che tante squadre si stanno rinforzando in queste settimane".

Sulla tifoseria: "Io penso che ogni giocatore sogna di approdare in una grande piazza che punta a vincere. La pressione ci deve solo fare bene, perché vuol dire che la città ci tiene a noi e vuole che arrivi la vittoria, sempre con il massimo rispetto per l'avversario".